Per configurare il sito web in modo ottimale e farvi pervenire informazioni adeguate ai vostri interessi, basate sull’utilizzo, utilizziamo anche cookie di fornitori terzi. Con l’utilizzo del presente sito web acconsentite all’utilizzo e alla memorizzazione di cookie. Potete ottenere informazioni dettagliate sull’impiego di cookie su questo sito web cliccando su maggiori informazioni. A questo punto potete anche opporvi all’impiego di cookie.

Gli Stati Uniti d'AmericaSembra che attualmente vi troviate in Gli Stati Uniti d'America.
Confermare
Scegliere un altro paese
Gli Stati Uniti d'AmericaGli Stati Uniti d'America

Scegliete il vostro paese e la vostra lingua.

1. Scegliete la vostra regione.

Africa

  • Algeria
    • Inglese
  • Angola
    • Inglese
  • Benin
    • Francese
    • Inglese
  • Botswana
    • Inglese
  • Burkina Faso
    • Francese
    • Inglese
  • Burundi
    • Francese
    • Inglese
  • Camerun
    • Inglese
    • Francese
  • Capo Verde
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Ciad
    • Francese
    • Inglese
  • Comore
    • Francese
    • Inglese
  • Costa d’Avorio
    • Francese
    • Inglese
  • Egitto
    • Inglese
  • Eritrea
    • Inglese
  • Etiopia
    • Inglese
  • Gabon
    • Francese
    • Inglese
  • Gambia
    • Inglese
  • Ghana
    • Inglese
  • Gibilterra
    • Inglese
    • Spagnolo
    • Italiano
  • Gibuti
    • Francese
    • Inglese
  • Guinea
    • Francese
    • Inglese
  • Guinea Equatoriale
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Guinea-Bissau
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Isole Falkland
    • Inglese
  • Kenya
    • Inglese
  • Lesoto
    • Inglese
  • Liberia
    • Inglese
  • Libia
    • Inglese
    • Francese
  • Madagascar
    • Francese
    • Inglese
  • Malawi
    • Inglese
  • Mali
    • Francese
    • Inglese
  • Marocco
    • Francese
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Mauritania
    • Inglese
    • Francese
  • Mauritius
    • Inglese
    • Francese
  • Mayotte
    • Francese
    • Inglese
  • Mozambico
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Namibia
    • Inglese
    • Tedesco
  • Niger
    • Francese
    • Inglese
  • Nigeria
    • Inglese
  • Repubblica Centrafricana
    • Francese
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Repubblica del Congo
    • Francese
    • Inglese
  • Repubblica Democratica Araba dei Sahrawi
    • Inglese
    • Francese
  • Repubblica Democratica del Congo
    • Francese
    • Inglese
  • Ruanda
    • Inglese
    • Francese
  • Réunion
    • Francese
    • Inglese
  • Sant'Elena, Ascensione e Tristan da Cunha
    • Inglese
  • Senegal
    • Francese
    • Inglese
  • Seychelles
    • Francese
    • Inglese
  • Sierra Leone
    • Inglese
  • Somalia
    • Inglese
  • Sudafrica
    • Inglese
  • Sudan
    • Inglese
  • Swaziland
    • Inglese
  • São Tomé e Príncipe
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Tanzania
    • Inglese
  • Togo
    • Francese
    • Inglese
  • Tunisia
    • Francese
    • Inglese
  • Uganda
    • Inglese
  • Zambia
    • Inglese
  • Zimbabwe
    • Inglese

Asia

  • Afghanistan
    • Inglese
  • Bangladesh
    • Inglese
  • Bhutan
    • Inglese
  • Birmania
    • Inglese
  • Brunei
    • Inglese
  • Cambogia
    • Francese
    • Inglese
  • Cocos
    • Inglese
  • Corea del Nord
    • Inglese
  • Corea del Sud
    • Inglese
  • Filippine
    • Inglese
  • Giappone
    • Inglese
  • Guam
    • Inglese
  • Hongkong
    • Inglese
  • India
    • Inglese
  • Indonesia
    • Inglese
  • isola di Natale
    • Inglese
  • Laos
    • Inglese
  • Macau
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Maldive
    • Inglese
  • Malesia
    • Inglese
  • Mongolia
    • Inglese
    • Russo
  • Nepal
    • Inglese
  • Pakistan
    • Inglese
  • Repubblica Popolare Cinese
    • Inglese
  • Singapore
    • Inglese
  • Sri Lanka
    • Inglese
  • Tailandia
    • Inglese
  • Taiwan
    • Inglese
  • Territorio britannico dell'Oceano Indiano
    • Inglese
  • Vietnam
    • Inglese

Australia/Nuova Zelanda

  • Australia
    • Inglese
  • Fiji
    • Inglese
  • Isole Cook
    • Inglese
  • Isole Marianne Settentrionali
    • Inglese
  • Isole Marshall
    • Inglese
  • Isole Norfolk
    • Inglese
  • Isole Pitcairn
    • Inglese
  • Isole Salomone
    • Inglese
  • Kiribati
    • Inglese
  • Nauru
    • Inglese
  • Niue
    • Inglese
  • Nuova Zelanda
    • Inglese
  • Nuova Caledonia
    • Francese
    • Inglese
  • Palau(stato)
    • Inglese
  • Papua Nuova Guinea
    • Inglese
  • Polinesia Francese
    • Francese
    • Inglese
  • Samoa
    • Inglese
  • Samoa americane
    • Inglese
  • Stati Federati di Micronesia
    • Inglese
  • Timor Est
    • Inglese
  • Tokelau
    • Inglese
  • Tonga
    • Inglese
  • Tuvalu
    • Inglese
  • Vanuatu
    • Francese
    • Inglese
  • Wallis e Futuna
    • Francese
    • Inglese

Europa

  • Albania
    • Inglese
  • Andorra
    • Spagnolo
    • Francese
    • Inglese
  • Austria
    • Tedesco
    • Inglese
  • Baliaggio di Guernsey
    • Inglese
    • Francese
  • Belgio
    • Francese
    • Tedesco
    • Inglese
  • Bosnia Erzegovina
    • Inglese
  • Bulgaria
    • Inglese
  • Cipro
    • Inglese
  • Città del Vaticano
    • Italiano
    • Francese
    • Inglese
  • Croazia
    • Inglese
  • Danimarca
    • Tedesco
    • Inglese
  • Faroe
    • Francese
    • Tedesco
    • Inglese
  • Finlandia
    • Inglese
    • Russo
  • Francia
    • Francese
    • Inglese
  • Germania
    • Tedesco
    • Inglese
  • Gran Bretagna
    • Inglese
  • Grecia
    • Inglese
  • Irlanda
    • Inglese
  • Islanda
    • Inglese
  • Isola di Man
    • Inglese
  • Italia
    • Italiano
    • Francese
    • Inglese
  • Kosovo
    • Inglese
  • Liechtenstein
    • Tedesco
    • Inglese
  • Lussemburgo
    • Francese
    • Tedesco
    • Inglese
  • Maglia
    • Inglese
    • Francese
  • Malta
    • Inglese
  • Monaco
    • Francese
    • Inglese
  • Montenegro
    • Inglese
  • Norvegia
    • Inglese
  • Paesi Bassi
    • Tedesco
    • Inglese
  • Polonia
    • Inglese
  • Portogallo
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Repubblica Ceca
    • Inglese
  • Repubblica di Macedonia
    • Inglese
  • Romania
    • Inglese
    • Tedesco
  • San Marino
    • Italiano
    • Inglese
  • Serbia
    • Inglese
  • Slovacchia
    • Inglese
  • Slovenia
    • Inglese
  • Spagna
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Svalbard e Jan Mayen
    • Inglese
  • Svezia
    • Inglese
  • Svizzera
    • Tedesco
    • Francese
    • Italiano
    • Inglese
  • Ungheria
    • Inglese

America Latina

  • Argentina
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Bolivia
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Brasile
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Cile
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Colombia
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Costa Rica
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Cuba
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Ecuador
    • Spagnolo
    • Inglese
  • El Salvador
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Guatemala
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Messico
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Nicaragua
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Panama
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Paraguay
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Perù
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Repubblica Dominicana
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Uruguay
    • Spagnolo
    • Inglese
  • Venezuela
    • Spagnolo
    • Inglese

Medioriente

  • Arabia Saudita
    • Inglese
    • Francese
  • Bahrein
    • Inglese
    • Francese
  • Emirati Arabi Uniti
    • Inglese
    • Francese
  • Giordania
    • Inglese
    • Francese
  • Iran
    • Inglese
    • Francese
  • Iraq
    • Inglese
    • Francese
  • Israele
    • Inglese
    • Francese
    • Russo
  • Kuwait
    • Inglese
    • Francese
  • Libano
    • Francese
    • Inglese
  • Oman
    • Inglese
    • Francese
  • Qatar
    • Inglese
    • Francese
  • Siria
    • Inglese
    • Francese
  • Stato di Palestina
    • Inglese
  • Turchia
    • Inglese
    • Francese
  • Yemen
    • Inglese
    • Francese

Nord America

  • Canada
    • Inglese
    • Francese
  • Gli Stati Uniti d'America
    • Inglese
    • Spagnolo

Europa orientale e Asia centrale

  • Armenia
    • Russo
    • Inglese
  • Azerbaigian
    • Russo
    • Inglese
  • Bielorussia
    • Russo
    • Inglese
  • Estonia
    • Russo
    • Inglese
  • Federazione Russa
    • Russo
    • Inglese
  • Georgia
    • Inglese
    • Russo
  • Kazakistan
    • Russo
    • Inglese
  • Kirghizistan
    • Inglese
    • Russo
  • Lettonia
    • Russo
    • Inglese
  • Lituania
    • Inglese
    • Russo
  • Moldova
    • Inglese
    • Russo
  • Tagikistan
    • Russo
    • Inglese
  • Turkmenistan
    • Inglese
  • Ucraina
    • Russo
    • Inglese
  • Uzbekistan
    • Russo
    • Inglese
Micrositi

Condizioni generali di vendita VITA Zahnfabrik

1. Disposizioni generali

1.1. Le seguenti Condizioni Generali di Vendita costituiscono un elemento integrante di tutti i contratti di fornitura e di vendita con noi stipulati. Con l’accettazione incondizionata di queste condizioni, tuttavia entro e non oltre il ricevimento della nostra merce o di altre prestazioni, l’acquirente si dichiara d’accordo con la loro validità – anche per even- tuali commesse successive.

1.2. Accordi collaterali, esclusione, modifiche od integrazioni di queste con- dizioni necessitano per la loro efficacia dell’espressa conferma scritta da parte nostra. Questo vale anche per l’annullamento di questo requi- sito della forma scritta.

1.3. La validità di Condizioni Generali di Vendita derogatorie dell’acquirente viene con la presente esclusa anche nel caso siffatte condizioni ci venissero trasmesse in una lettera confirmatoria o in altro modo.

2. Accettazione della commessa

2.1. Le nostre offerte non sono vincolanti. Tutti gli ordini diventano per noi vincolanti solo con la consegna della merce o di una nostra conferma scritta dell’ordine stesso.

2.2. La correttezza dei dati e delle indicazioni che l’acquirente fornisce e che sono alla base dell’offerta e della conferma dell’ordine non viene da noi controllata.

2.3. Salvo segnalazione scritta da parte dell’acquirente in cui comunica che desidera ordinare solo un determinato modello di un prodotto, sarà con- segnato il modello modificato nel corso dell’evoluzione tecnica.

2.4. Accordi collaterali o assicurazioni dei nostri rappresentanti o di altri collaboratori addetti alla vendita necessitano per la loro efficacia dell’espressa conferma scritta da parte nostra.

3. Prezzi

3.1. Tutti i prezzi – salvo indicazione espressamente diversa – sono sempre in euro, più l’imposta sul valore aggiunto a carico dell’acquirente nell’ammontare di volta in volta prescritto per legge. Salvo accordi scritti diversi, le spese di imballaggio, trasporto e assicurazione, più l’imposta sul valore aggiunto da corrispondere su dette spese, sono cal- colate a parte.

3.2. Noi ci riserviamo di fatturare i prezzi validi al giorno della consegna. Le condizioni applicabili in ogni caso sono regolate nel listino prezzi ris- pettivamente valido.

4. Fornitura e spedizione

4.1. Le nostre forniture partono sempre da Bad Säckingen. Tuttavia noi ci riserviamo il diritto, senza particolare conferma, di effettuare forniture di singoli tipi di merce anche da altre stazioni.

4.2. La scelta del tragitto per il trasporto e del mezzo di trasporto è riservata a noi, salvo disposizioni diverse stipulate in precedenza per iscritto.

4.3. Le spese di consegna (diritti di consegna) nella località di destinazione sono a carico dell’acquirente ovvero del rispettivo destinatario. Lo stesso vale per spese aggiuntive derivanti da desideri particolari (spedi- zioni tramite espresso, imballaggi speciali ecc.).

5. Sopportazione del rischio, assicurazione

5.1. Salvo accordi diversi stipulati per iscritto, la spedizione sarà sempre assicurata da noi. Le corrispettive spese saranno da noi fatturate secondo il punto 3.1. Noi possiamo rinunciare all’assicurazione del tras- porto dietro richiesta scritta ed esibizione da parte dell’acquirente di una propria polizza assicurativa.

5.2. Il rischio passerà all’acquirente con la consegna della merce allo spedi- zioniere o ad altro trasportatore, in ogni caso entro e non oltre l’uscita della merce dal nostro magazzino.

5.3. La merce si considera consegnata anche se l’acquirente è in ritardo con l’accettazione.

6. Tempi di consegna, ritardo, mancata consegna, consegna parziale

6.1. La validità di ordini e termini di consegna confermati è sempre con- dizionata dal rifornimento corretto, puntuale e completo da parte dei fornitori a monte, salvo che la mancata consegna o il ritardo siano imputabili a noi. In caso di ritardo nella consegna o di mancata con- segna imputabili a noi, l’acquirente ha diritto a recedere dal contratto dopo averci posto per iscritto una proroga adeguata nella quale dichiara che, decorso questo termine, respingerà l’accettazione della consegna. Se l’acquirente non fa uso del predetto diritto di recesso, può preten- dere un risarcimento per un eventuale danno dovuto al ritardo o al man- cato adempimento solo nei limiti di cui al punto 8 di queste Condizioni Generali di Vendita.

6.2. Sono ammesse consegne parziali.

6.3. Eventi di forza maggiore ci legittimano – anche nell’ambito del ritardo – a prorogare la consegna per la durata dell’impedimento e a recedere per intero o in parte dal contratto a causa della parte del medesimo non ancora adempita senza che se ne possano derivare rivendicazioni nei nostri confronti. Per forza maggiore si intendono tutte le circostanze che non sono a noi ascrivibili e che ci rendono impossibile o difficoltosa oltre i limiti accettabili l’erogazione della prestazione, per esempio sciopero, blocco, circostanze di tipo bellico, divieti di importazione ed esportazione, blocchi della circolazione, misure delle autorità e simili.

6.4. Nei casi del punto 6.3 l’acquirente è a sua volta legittimato al recesso dal contratto nella misura in cui dimostra che l’adempimento completo o parziale ancora sospeso del contratto per lui non è più di nessun interesse a causa del ritardo. Un recesso in riferimento a forniture par- ziali da noi già erogate rimane tuttavia escluso.

7. Ricorso in garanzia per vizi e garanzia di legge

7.1. Noi rispondiamo per vizi dimostrati di materiale, produzione o costru- zione che insorgono solo dopo la messa in funzione delle merci da noi fornite secondo le seguenti regole e disposizioni per un lasso di tempo di due anni a partire dal giorno della consegna all’acquirente. Avrà carattere di specifica della caratteristica priva di vizi della merce solo la descrizione rilevante secondo la classe di prodotto contenuta nelle istruzioni per la lavorazione / istruzioni per l’uso / scheda delle forme del produttore nella versione rispettivamente valida. Su richiesta la documentazione sarà messa a disposizione dell’acquirente anche sepa- ratamente. Elogi generici di qualsiasi genere non costituiscono criteri contrattualmente vincolanti per le caratteristiche della merce.

7.2. L’acquirente è tenuto a controllare la merce consegnata entro due setti- mane dal ricevimento e a segnalare eventuali vizi per iscritto indicando i dati dell’ordine nonché della bolla di consegna e/o il numero della fattura. È interamente a carico dell’acquirente l’onere della prova per tutti i requisiti per la fruizione della garanzia, in particolare per il vizio stesso, il momento di accertamento del vizio e per la tempestività del ricorso in garanzia. In assenza di una segnalazione corretta nella forma e nei termini da parte dell’acquirente, la merce è considerata priva di vizi. Per tempestività della segnalazione si intende il momento in cui noi la riceviamo.

7.3. Su nostra richiesta la merce oggetto del reclamo ci deve essere rispe- dita. Se il reclamo è tempestivo e fondato, le spese di spedizione sono a nostro carico, altrimenti sono a carico dell’acquirente.

7.4. Se il ricorso in garanzia è fondato, noi rispondiamo esclusivamente nel senso che, a nostra scelta, ripariamo la merce difettosa o la sosti- tuiamo con merce nuova. Questo diritto ci spetta due volte. Se, dopo un adempimento a posteriori fallito, l’acquirente sceglie di recedere dal contratto per vizio giuridico o della cosa, non gli spetta nessun diritto di risarcimento danni per il vizio. Se, a seguito di adempimento a poste- riori fallito, l’acquirente sceglie il risarcimento danni, la merce rimane presso l’acquirente, purché ciò sia per lui accettabile. Il risarcimento danni si limita alla differenza tra il prezzo d’acquisto e il valore della merce difettosa. Ciò non vale se la violazione del contratto da parte nostra è stata dolosa.

7.5. È esclusa qualsiasi prestazione di garanzia se - l’acquirente non osserva le indicazioni tecniche da noi stabilite e/o le istruzioni per l’uso; - le merci consegnate vengono sottoposte a manomissioni di qualsiasi genere o riparazioni da parte di personale da noi non autorizzato oppure - le merci consegnate vengono trattate in modo improprio.

7.6. Un eventuale ricorso in garanzia non influisce sull’obbligo di paga- mento dell’acquirente.

8. Responsabilità generale

8.1. Nell’applicazione conforme del punto 7.5. un obbligo di risarcimento danni da parte nostra è escluso se il danno è stato causato, per intero o in parte, da circostanze menzionate nel punto 7.5. medesimo.

8.2. Noi non rispondiamo in caso di violazione per colpa lieve di obblighi contrattuali irrilevanti.

8.3. I diritti dell’acquirente per il risarcimento danni per vizio cadono in prescrizione dopo un anno dalla consegna della merce. Ciò non vale se è dimostrabile un dolo da parte nostra.

8.4. Le limitazioni della responsabilità non riguardano i diritti dell’acqui- rente derivanti dalla responsabilità per danno da prodotto. Inoltre le limitazioni della responsabilità non valgono per danni alla salute o fisici a noi ascrivibili o in caso di decesso dell’acquirente o altre ipotesi di responsabilità fissate obbligatoriamente per legge.

9. Responsabilità per le indicazioni sul prodotto e le istruzioni per l’uso

9.1. Tutte le indicazioni riguardanti i prodotti e le procedure vengono fornite secondo scienza e coscienza sulla base della nostra esperienza plurien- nale. L’acquirente è tuttavia tenuto a controllare, sotto la propria responsabilità, l’idoneità dei nostri prodotti e procedure per il proprio utilizzo – anche in considerazione della salvaguardia dei diritti di prote- zione di terzi. Ciò vale in particolare per l’utilizzo dei nostri prodotti in deroga alle applicazione e procedure da noi espressamente menzio- nate, nella misura in cui non si tratti di dispositivi medicali. Nei disposi- tivi medicali l’utilizzo in deroga è vietato per legge (art. 2 dell’Ordinanza tedesca sull’utilizzo dei dispositivi medicali).

9.2. In assenza di accordo diverso, i prospetti e i cataloghi non sono vin- colanti. I dati forniti nella documentazione tecnica sono vincolanti sola- mente nella misura in cui sono espressamente garantiti.

9.3. Per la correttezza dei dati da noi pubblicati sui prodotti rispondiamo nell’ambito stabilito nel precedente punto 8. Sono escluse ulteriori rivendicazioni di risarcimento dell’acquirente.

10. Pagamento e fatturazione

10.1. Salvo concordato diversamente per iscritto, le nostre fatture sono esi- gibili al netto alla fine del mese successivo alla data della fattura. Decorso questo termine, l’acquirente entra in mora. Per i pagamenti entro 25 giorni dalla data della fattura noi concediamo uno sconto del 2%.

10.2. Per i presupposti legali di mora si applicano le disposizioni di cui nell’art. 284 comma 1 e 2 in luogo dell’art. 284 comma 3, entrambi del Codice Civile tedesco. In caso di ritardato pagamento da parte dell’ac- quirente, noi siamo legittimati a mettere in conto interessi pari all’8% sul tasso base di interessi. Giorno di pagamento è la data del rice- vimento del denaro presso di noi ovvero dell’accredito sul nostro conto. Rimane salvo il diritto da parte nostra di rivendicare ulteriori danni di mora.

10.3. Se le condizioni di pagamento non vengono rispettate oppure veniamo a conoscenza di circostanze che, secondo la nostra dovuta valutazione commerciale, si prestano a ridurre la moralità commerciale dell’acqui- rente, a prescindere da ulteriori diritti legali, noi siamo legittimati a pretendere il pagamento anticipato per forniture ancora in corso di spedizione oppure garanzie a noi consone e, decorsa infruttuosamente una proroga adeguata per l’erogazione di siffatte garanzie, a recedere dal contratto oppure a pretendere un risarcimento danni per mancato adempimento.

10.4. Avranno effetto liberatorio solo i pagamenti versati direttamente a noi. Se sono in sospeso più crediti, salvo nostre disposizioni diverse, i paga- menti saranno sempre riferiti ai crediti di volta in volta antecedenti più spese accessorie, anche se l’acquirente ha espressamente saldato un determinato credito. Se pagamenti esigibili in precedenza non sono ancora stati saldati, non è ammesso lo sconto su nuove fatture. Saranno messe in conto prima le spese, poi gli interessi ed infine il credito principale. 10.5. All’acquirente spettano diritti di compensazione solamente se le sue contropretese sono accertate con sentenza passata in giudicato, incon- testate o da noi riconosciute. All’acquirente non spetta nessun diritto di trattenuta per contropretese contestate.

11. Ritiro di merci

11.1. Le merci privi di vizi consegnate all’acquirente non possono essere riti- rate né sostituite senza il nostro previo consenso scritto. Le rispedizioni del cliente da noi autorizzate vengono accreditate con una detrazione del 15% del prezzo d’acquisto.

11.2. Le merci in imballaggi aperti non possono essere mai ritirate né sosti- tuite. Sono altresì esclusi dalla sostituzione materiali in plastica, liquidi e prodotti la cui durata è limitata (data di scadenza).

11.3. Tutte le rispedizioni sono a spese e a rischio dell’acquirente.

12. Patto di riservato dominio

12.1. Tutte le merci da noi consegnate rimangono nostra proprietà (merce riservata) fino al saldo di tutti i nostri crediti con l’acquirente, anche quelli futuri, che derivano dal rapporto d’affari. In caso di fatture non saldate, il patto di riservato dominio vale quale garanzia per il nostro rispettivo saldo creditore. Ciò vale anche quando l’acquirente effettua pagamenti per determinati crediti.

12.2. La lavorazione o trasformazione della merce di riservato dominio avviene sempre su nostro ordine senza che da ciò se ne possano dedurre impegni. La proprietà dell’oggetto frutto della lavorazione o trasformazione della merce spetta a noi. Nella trasformazione con altre merci che non sono di nostra proprietà a noi spetta la comproprietà del nuovo oggetto in rapporto al valore della merce riservata con le altre merci trasformate al momento della trasformazione. Qualora la merce di riservato dominio venga mescolata o legata ad altri oggetti, con la presente l’acquirente ci trasmette sin d’ora i suoi diritti di proprietà ovvero di comproprietà alla dotazione miscelata o al nuovo oggetto e li custodisce per noi gratuitamente.

12.3. L’acquirente può cedere a terzi la merce di riservato dominio solamente nel quadro di rapporti commerciali regolari alle condizioni di vendita usuali e solamente nella misura in cui assolve puntualmente i suoi obblighi di pagamento nei nostri confronti. L’acquirente è tenuto a sua volta a cedere la merce riservata a terzi solamente con il patto di riser- vato dominio e ad accertarsi che i crediti derivanti da siffatti affari di vendita possano essere trasferiti a noi.

12.4. I crediti dell’acquirente derivanti dalla cessione a terzi della merce riservata vengono ceduti sin d’ora a noi. Essi servono da garanzia per noi nella stessa entità della merce riservata.

12.5. Se l’acquirente cede la merce riservata insieme ad altra merce riservata che non è stata fornita da noi, la cessione del credito vale solo in misura pari all’importo della fattura risultante dalla vendita a terzi della nostra merce riservata.

12.6. Se l’acquirente fa vendere la merce riservata tramite terzi nel quadro di un contratto di commissione, i crediti dell’acquirente derivanti dal con- tratto di commissione ci vengono ceduti sin d’ora e servono da sicurezza nella stessa misura della merce riservata. Le disposizioni di queste Con- dizioni Generali di Vendita riguardanti crediti dell’acquirente derivanti da una cessione a terzi della merce riservata trovano applicazione ana- logica sui crediti dell’acquirente derivanti dal contratto di commissione.

12.7. Se l’acquirente rileva crediti derivanti dalla cessione a terzi di merce riservata in un rapporto di conto corrente esistente con i suoi com- pratori, in tal caso cede sin d’ora a noi un saldo finale risultante o riconosciuto a suo favore pari all’importo che corrisponde al totale dei crediti risultanti dalla cessione a terzi della nostra merce riservata e che sono stati assegnati al rapporto di conto corrente.

12.8. L’acquirente ha la facoltà di recuperare i crediti dalla cessione a terzi della merce riservata purché egli assolva regolarmente i suoi impegni di pagamento nei nostri confronti. In caso di ritardato pagamento, cessa- zione del pagamento, passaggio del ramo aziendale dell’acquirente a terzi, compromissione della solvibilità e dell’affidabilità o risoluzione della ditta dell’acquirente nonché in caso di violazione degli obblighi contrattuali da parte dell’acquirente secondo il punto 12.3., noi possi- amo revocare in qualsiasi momento questa autorizzazione, in caso di mora tuttavia solo a seguito di decorrenza infruttuosa di una proroga adeguata.

12.9. In caso di revoca del mandato di riscossione, l’acquirente è obbligato ad informare immediatamente i suoi compratori sulla cessione del credito a noi e a trasmetterci tutte le informazioni e i documenti ne- cessari per la riscossione. Inoltre, in tal caso, egli è obbligato a con- segnarci ovvero a trasferirci eventuali garanzie che gli spettano per i crediti dei clienti.

12.10. Se il valore realizzabile delle garanzie per noi esistenti supera i nostri crediti garantiti oltre il 20%, su richiesta dell’acquirente noi siamo disposti a svincolare garanzie a nostra scelta.

12.11. L’acquirente è tenuto ad informarci immediatamente in caso di pignora- mento o altre compromissione di diritto o di fatto o messa in pericolo della merce riservata oppure delle altre garanzie esistenti per noi.

12.12. L’acquirente si impegna ad assicurare con copertura sufficiente la merce riservata contro danni da incendio, acqua e furto. Egli cede sin d’ora a noi i diritti che gli derivano dalle polizze assicurative.

12.13. In caso di ritardato pagamento nonché in caso di annullamento del contratto di compravendita, l’acquirente dichiara sin d’ora la sua dispo- nibilità a che noi ritiriamo, o facciamo ritirare, la merce riservata che si trova presso l’acquirente medesimo. Il ritiro implica un recesso dal rispettivo contratto di fornitura solo se noi lo dichiariamo espressa- mente.

13. Diritti di protezione

Non è permesso offrire o fornire prodotti sostitutivi in luogo dei prodotti VITA, compresi gli strumenti di individuazione cromatica VITA, oppure consigliare tabelle di colori somiglianti al nostro sistema colori oppure collegare i nostri marchi in cataloghi, listini, offerte e similari con la parola “sostituto”, “valore somigliante” o similari ovvero contrapporre e/o paragonare strumenti di individuazione cromatica somiglianti.

14. Limiti di esportazione

Ad eccezione del commercio tra gli Stati membri dell’UE, le operazioni di esportazione necessitano del nostro previo consenso scritto.

15. Luogo d’adempimento, foro competente, diritto applicabile e clausole inefficaci

15.1. Luogo d’adempimento per la fornitura e il pagamento è Bad Säckingen.

15.2. Foro competente esclusivo per entrambe le parti è Bad Säckingen. Tuttavia può essere intentata un’azione contro l’acquirente anche nel suo foro competente generale.

15.3. Vale il diritto della Repubblica Federale Tedesca. Sono escluse le dis- posizioni dell’accordo sul diritto commerciale di Haag.

15.4. Una modifica o un’eventuale inefficacia di singole disposizioni non compromettono la validità delle disposizioni restanti. In caso di ineffi- cacia di una condizione, l’acquirente è tenuto a concordare con noi una disposizione efficace che legalmente si approssimi il più possibile al fine economico della disposizione inefficace.

Nota: i dati dei nostri clienti e acquirenti vengono archiviati e trattati in un sistema elettronico di trattamento dei dati nella misura in cui ciò è necessario per il disbrigo regolare dei rapporti contrattuali.

VITA Zahnfabrik H. Rauter GmbH & Co. KG, Bad Säckingen

it Italiano